Risparmia soldi con piccoli gesti anche nelle feste di Natale

Oramai siamo in prossimità delle Vacanze Natalizie. Molte persone potranno godere di qualche giorno a casa, fare compere, andare a sciare… Sei disposto a dedicare una mezza giornata alla tua casa per allungare la durata dei suoi componenti? Hai voglia di risparmiare un sacco di soldi evitando (nel lungo termine) interventi di manutenzione straordinaria o addirittura la necessità di una sostituzione ?

Quali sono gli interventi da fare:

1: Controlla i serramenti e puliscili se necessario:

guarnizioni sulle battute, silicone sul perimetro dei vetri, superficie di anta e telaio. Dagli uno sguardo un po’ più attento del solito: se non lo hai già fatto in estate può essere il momento giusto ! Non dico di lavare i vetri: dico che bisogna pulire i serramenti.

In ferramenta trovi degli appositi siliconi per pulire le guarnizioni; oltre a detergerle aiutano a mantenere morbido il materiale di cui sono fatte, allungandone la vita ed aumentando l’aderenza tra le parti, fondamentale per avere ottime chiusure e tenere il freddo fuori casa.

Stesso discorso vale per il silicone che trovi sul perimetro dei vetri; aiutandoti con un piccolo cacciavite a taglio passa uno straccio inumidito con acqua sul perimetro del vetro, senza premere eccesivamente. Ti stupirai di quanta polvere e sporcizia avrai rimosso in un solo passaggio.

Mantieni però pulite anche le superfici dei serramenti, soprattutto sul lato esterno, ed in particolare se i tuoi serramenti sono in legno. troverai appositi prodotti per pulire e rinnovare le vernici nei migliori colorifici: non fidarti troppo dei prodotti da discount o da negozio “fai da te” perché spesso dietro ad un pulitore dal prezzo contenuto c’è un prodotto di scarsa qualità !

 

2: Controlla il tuo parquet

Ti ricordi quale dovrebbe essere l’umidità giusta per il tuo parquet? In casa dovresti avere un tasso di umidità che sta tra il 45% ed il 60%, stesse condizioni in cui le persone devono trovarsi per avere una vita salubre.

Specialmente in inverno quando il riscaldamento è acceso è importante controllare di tanto in tanto il tasso di umidità presente nell’ambiente. Un parquet troppo “secco” rischia di fessurarsi, ed uno troppo umido rischia di gonfiare.

Inoltre in questo periodo per le strade viene sparso il sale mischiato alla sabbia per evitare la formazione di ghiaccio. Purtroppo piccole parti di sale e di sabbia rimangono attaccate sotto alle scarpe ed entrano in casa con noi. Se il tuo parquet è uno di quelli oliati potrebbe essere il caso di dargli una mano di cera: lo strato di cera proteggerà il legno dall’usura e dall’azione corrosiva e abrasiva della sporcizia che entra in casa sotto la suola delle scarpe.

 

 

3: Controlla la scala interna in legno

Vale esattamente lo stesso discorso fatto per il parquet. Il legno deve “vivere” in un ambiente con l’umidità giusta ed i gradini vanno protetti dall’azione dello sporco.

 

4: Porte interne

Anche le porte interne hanno delle guarnizioni perimetrali. Sono certamente meno soggette ad usura di quelle presenti sui serramenti esterni, ma la loro integrità permette alle porte di non essere rumorose e di isolare meglio una stanza da quella che le sta accanto. Se hai delle porte scorrevoli o delle porte a libro, magari può essere il momento giusto per ingrassare i carrelli: spruzzare un leggero strato di olio spray sulle piccole ruote seminascoste che tutti i giorni scorrono avanti e indietro sui “binari” della porta farà loro del bene.

5: Travi e perline del tetto

Se hai il tetto a vista controlla lo stato di usura dell’impregnante del tetto. Non c’è molto altro da dire: se perline e travi necessitano una mano di impregnante scrivilo sul calendario e fallo il prima possibile.

 

Se hai dubbi o vuoi ricevere informazioni più dettagliate contattami tranquillamente.

Buone Feste a tutti

 

Leave a Reply