Serramenti PVC fibra vetro

Nel mondo dei serramenti in PVC si sta verificando un aggiornamento tecnico di notevole interesse: le maggiori case produttrici, dopo anni di ricerca e sviluppo, stanno iniziando a proporre un nuovo tipo di profilo: il PVC fibra vetro.

Vediamo di chiarire un po’ meglio di che cosa si tratta utilizzando delle immagini prima ed una spiegazione poi:

PVC fibra vetro

La prima immagine raffigura lo spaccato di un serramento in PVC classico. Nella seconda invece vedete la sezione di un profilo PVC fibra di vetro. Non è l’unica: ce ne sono di diversa tipologia.

Cosa cambia? Nel serramento classico esiste un rinforzo metallico all’interno del profilo, mentre nel secondo il rinforzo è stato sostituito con degli elementi in fibra di vetro.

Perché è stata fatta questa modifica? I vantaggi sono molteplici: sicuramente questa sostituzione alleggerisce il peso del serramento, in quanto è stata eliminata la barra di acciaio presente all’interno del profilo. Questo comporta che, a parità di robustezza della ferramenta installata, potranno essere inseriti dei vetri più pesanti ovvero più spessi e quindi più performanti dal punto di vista termico ed acustico.

Ulteriore vantaggio è dato dal fatto che si potranno formare le cosiddette “camere” là dove prima c’era una sola grande camera che alloggiava il metallo. In questo modo la parte interna del PVC fibra vetro risulterà maggiormente segmentata, con ulteriore miglioramento delle performance termiche a parità di spessore dell’intero profilo in PVC: vale sempre la regola che maggiore è il numero delle “camere” e migliori saranno le performance termiche del serramento. Lo spazio interno al profilo viene quindi sfruttato meglio con il PVC fibra di vetro di quanto non fosse possibile farlo con un profilo standard.

Qualcuno sostiene anche che ci sia un minore rischio di formazione di condense interne: teoricamente è vero. La presenza di un profilo metallico potrebbe comportare la formazione di particelle di acqua sul medesimo in determinate situazioni climatiche, che certamente non si avrà con il PVC fibra di vetro.

Questa innovazione apre quindi la strada a varie future possibilità di sviluppo tecnico che andremo ad analizzare in futuro.

Nessuna sostanziale modifica invece riguarda la parte esterna del profilo PVC fibra di vetro: l’estrusione del profilo in massa e la fase di eventuale pellicolatura che permette al PVC di assumere svariati effetti cromatici non sembra al  momento aver subito stravolgimenti.

Come sempre sono a disposizione per eventuali approfondimenti

Buon lavoro a tutti

Massimo

titolare TOP WOOD

 

Leave a Reply